Dieci anni di Impresa Sociale in Montagna

Era il 2008 quando in Cadore nasceva una realtà destinata a perseguire l’interesse generale della comunità mettendo in primo piano la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di diverse attività.
La Cooperativa Cadore Scs compie 10 anni e per celebrare il traguardo raggiunto ha già tenuto nei mesi scorsi diversi appuntamenti. L’evento finale è in programma venerdì 9 ottobre. Un incontro istituzionale nella sede della Magnifica Comunità di Cadore, a Pieve, a cui interverrà anche il presidente nazionale dell’Alleanza Cooperative Italiane.
L’appuntamento è alle 17. Gli interventi saranno introdotti da Giuseppe Casagrande, sindaco di Pieve di Cadore, e da Renzo Bortolot, presidente della Magnifica. Toccherà poi a Pasquale Costigliola, presidente della Cadore Scs. Seguirà la relazione di Luca Fazzi, professore ordinario in sociologia e ricerca sociale all’Università di Trento, che tratterà il tema “Uno sguardo dal mondo accademico sulla Cadore Cooperativa Sociale”. Lorenzo Biagi, filosofo, docente di antropologia filosofica ed etica all’Istituto universitario salesiano di Venezia, parlerà di “Etica e profitto”, mentre Maurizio Gardini, presidente dell’Alleanza Cooperative Italiane, interverrà su “Da radici antiche costruire futuro in montagna con la cooperazione”.